Ice Cube – The Predator

Voto: 4 +

Una delle migliori fotografie del periodo post Rodney King può senza dubbio essere rappresentata da dischi-verità come “The Predator”, forse l’ultimo dei lavori di Ice Cube capace di contenere rabbia esplosiva, ribellione giustificata e verità senza compromessi, privo com’è della contaminazione da classifica scontata nella seconda parte della carriera di questo grande rapper, evidentemente troppo impegnato – negli anni a seguire – dietro la cinepresa.

“The Predator”, come i suoi due antecedenti, è un lavoro crudo, scomodo, censurabile da tutti quei controversi perbenisti i quali tanto si immolano per le giuste cause, senza capire che allo stesso tempo non fanno altro che danneggiare chi cerca di far emergere, con il proprio linguaggio, le realtà che non piacciono, ma che pur sempre realtà sono. Cube riprende da dove aveva finito in passato, centrando il terzo album consecutivo capace di attrarre dall’inizio alla fine: “When Will They Shoot?” è cattiva e spietata come ogni traccia introduttiva dei suoi dischi, potrebbe essere l’ideale proseguimento di “The Nigga You Love To Hate” piuttosto che di “The Wrong Nigga To Fuck Wit”, la base è tra le più potenti sulle quali Cube abbia mai rimato e propone la piacevole commistione tra rumore e Funk, una sorta di mix tra la produzione newyorkese dell’esordio e il Funk dichiarato di “Death Certificate”.

I singoli estratti sono semplicemente sensazionali: “Wicked” propone un beat martellante e ipnotico, arricchito dal frenetico ritornello di Don Jaguar; “It Was A Good Day” è un classico sempreverde dell’Hip-Hop, costruito sopra un celebre campione degli Isley Brothers e contenente alcune tra le rime più memorabili di sempre, dove traspare, in mezzo a tanta violenza, la necessità di godersi l’inusuale calma di una giornata senza sparatorie; “Check Yo Self”, con il featuring scioglilingua dei Das EFX, picchia duro grazie alla base sporca della versione originale, poi remixata con successo utilizzando la famosa “The Message” per un singolo di grande impatto.

Il P-Funk esplode letteralmente in diverse delle sue forme, basti ascoltare “Dirty Mack” (Parliament a go-go) piuttosto che la ripetitiva “Now I Gotta Wetcha”, mentre una graditissima collaborazione produttiva è quella che viene elargita dal mitico Dj Muggs, il cui contrabbasso in “We Had To Tear This Muthafucka Up” è semplicemente superlativo. La Los Angeles reazionaria dei primi anni ’90 è rappresentata al meglio da “Who Got The Camera?”, traccia che pone immaginariamente Cube nei classici panni del ragazzo di colore fermato e pestato senza motivo da poliziotti corrotti e che conclude sentenziando l’unica via possibile per risolvere il problema nella giungla urbana, ovvero la giustizia personale.

C’è infine la risposta a quel famoso editoriale di Billboard nel quale veniva sottolineato il razzismo di Cube nei confronti della comunità coreana (“Black Korea” era la traccia incriminata), cui il rapper reagisce come meglio sa fare, esplicito e diretto, dedicandovi il ritornello della titletrack (<<motherfuck Billboard and the editor, here comes the predator>>). Controverso o meno, questo era il Cube che tanto un tempo ci piaceva, senza dubbio molto migliore del rapper-turned-actor che continua a pubblicare dischi per inerzia anche se non ha più molto da dire.

Tracklist

Ice Cube – The Predator (Priority Records 1992)

  1. The First Day Of School (Intro)
  2. When Will They Shoot?
  3. I’m Scared (Insert)
  4. Wicked [Feat. Don Jaguar]
  5. Now I Gotta Wet ‘Cha
  6. The Predator
  7. It Was A Good Day
  8. We Had To Tear This Up
  9. Fuck ‘Em (Insert)
  10. Dirty Mack
  11. Don’t Trust ‘Em
  12. Gangsta’s Fairytale 2
  13. Check Yo Self [Feat. Das EFX]
  14. Who Got The Camera?
  15. Integration (Insert)
  16. Say Hi To The Bad Guy

Beatz

  • Ice Cube: 1, 3, 15
  • Ice Cube, Dj Pooh and Bobby “Bobcat” Ervin: 2
  • Ice Cube and Torcha Chamba: 4
  • Dj Muggs: 5, 8
  • Dj Pooh: 6, 7
  • Sir Jinx: 9, 14, 16
  • Mr. Woody: 10
  • Ice Cube, Dj Pooh and Rashad: 11
  • Ice Cube and Pockets: 12
  • Ice Cube and Dj Muggs: 13
The following two tabs change content below.
Mistadave

Mistadave

Related posts

oceanwisdomchaos93.jpg
LushlifeCSLSXRitualize.jpg
FugeesBluntedOnReality.jpg