Hocus Pocus – Place 54

Voto: 4

Devo ammettere che era da parecchio che non ascoltavo un po’ di Rap proveniente dalla Francia, dopo le abbuffate di IAM, Suprême NTM, Oxmo Puccino, Assassin e qualcun’altro ho perso di vista il boom-bap d’oltralpe e l’astinenza si è interrotta solo quando ho incrociato un b-boy eclettico come 20 Syl (per chi non avesse mai sentito prima questo nome consiglio un video delizioso disponibile sul tubo), il quale assieme a Matthieu Lelièvre, David Le Deunff, Dj Greem ed Hervé Godard ha messo su una versatile band Hip-Hop ispirata tanto ai campionatori di J Dilla quanto alle atmosfere più vellutate della black music.

Il secondo disco degli Hocus Pocus è un prodotto che mi sento di consigliare praticamente a chiunque, morbido nelle melodie, corposo nel Rap, ricco nelle idee e fragrante nell’insieme, perciò se “73 Touches” vi era sembrato un ottimo motivo per dare una veloce spolverata al vocabolario di francese, “Place 54” vi farà venir voglia di ripassare anche tutte le regole grammaticali che non avevate memorizzato alle superiori. A colpire è soprattutto la musica, dal respiro etnico nella titletrack e in “Touriste”, acustico (con le chitarre in primo piano) in “Quitte A T’Aimer” e “Normal”, orchestrale in “Smile” (bellissima, c’è spazio anche per l’armonica!), “Recyclé” (tanto Funk), “Je La Soul” (fiati e cori) e “Voyage Immobile” (un Jazz molto rarefatto), classico in “Vocab!” (che bissa la partecipazione dei Procussions, già presenti su “Hip Hop?“) e “Tournée”, perfino sperimentale in “Move On”.

Ad amalgamare tutto nel migliore dei modi è, come dicevo, l’estroso 20 Syl, che oltre a maneggiare le macchine impugna il microfono con risultati decisamente gradevoli: il suo Rap maturo e lineare aggiunge un ulteriore punto a favore degli Hocus Pocus e rende “Place 54” un disco da non lasciarsi proprio sfuggire.

Tracklist

Hocus Pocus – Place 54 (Motown France 2007)

  1. Place 54
  2. Quitte A T’Aimer
  3. Smile [Feat. Omar]
  4. Recyclé [Feat. Stro The 89th Key and Fred Wesley]
  5. Normal
  6. Vocab! Prélude
  7. Vocab! [Feat. The Procussions and T Love]
  8. Mr Tout Le Monde
  9. Tournée
  10. Move On [Feat. Dajla]
  11. Touriste [Feat. Elodie Rama]
  12. Je La Soul [Feat. Taïriq Keda]
  13. Histoire D’Une VHS
  14. Voyage Immobile
  15. (Hidden Track)

Beatz

  • 20 Syl: 1, 3, 4, 6, 7, 8, 9, 10, 12, 14
  • Nando Da Cruz and 20 Syl: 2
  • David Le Deunff: 5
  • Josselin Quentin: 11
  • Arnaud Lacarte and 20 Syl: 13

Scratch

All scratches by Dj Greem except on track #10 by C2C

The following two tabs change content below.

Related posts

oceanwisdomchaos93.jpg
LushlifeCSLSXRitualize.jpg
FugeesBluntedOnReality.jpg