Ghostface Killah – More Fish

Voto: 3 – | Reviewed by Dr. What?

Non c’era tutto questo bisogno di ordinare una seconda e forzata portata di pesce dopo che ci si è abbuffati con la prima, eppure Mr. Shawn Carter ha chiesto a nome di tutti – ma per il suo pancione mai sazio di cash in particolare – il bis di pescato entro la fine dell’anno, puntualmente servito dal sempre attivo Iron Man. Perché così presto, eh? Perché, se “Fishscale” è uscito appena qualche mesetto fa? Ebbene quel bricconcello di Jay-Z sa che bisogna batter ferro finché è caldo, lui che entra ed esce dal gioco del rap a suo piacimento, lui che di mercato se ne intende anche troppo, lui…lui che è il capo e può dare ordini ai propri dipendenti, ci mancherebbe. Che bis sia, allora; e bis fu. Bella stronzata.

“More Fish” è un album semplicemente acerbo, raccolto troppo tempo prima del dovuto e coltivato coi peggiori concimi, che sono la fretta e la superbia, rovinando così quanto di buono ci si sarebbe potuto aspettare da un talento naturale come Pretty Tony. Partendo proprio da quest’ultimo, non c’è tanto da dire di nuovo: quando impugna il microfono è preciso e cinico come sempre, quel voto è tutto per le sue poche ma ottime strofe di forte consistenza narrativa; ma non c’è poi così tanto da dire anche perché Ghost è qui più Ghost che mai, talmente Ghost che in alcune tracce non si vede per niente e lascia le chiavi dello studio in mano agli inesperti colleghi della Theodore Unit, scomparendo nel nulla come Casper. Ghostface non ha fatto il pigro, semplicemente il tempo avuto a disposizione era quello che era e su qualcuno doveva pur ripiegare, no? Ecco quindi che mi ritrovo a parlarvi di “Miguel Sanchez”, ad esempio, base poco incisiva con trombone monotono, tutta per Sun God (il figlio) e Trife Da God (il figlioccio), orfani e disorientati senza papino Starks; di “Pokerface”, discreto assolo di Shawn Wigs; di “Grew Up Hard”, ennesima produzione senza nervo per un Trife scontato nei suoi racconti; di “Gotta Hold On”, sulla quale preferisco non dire nient’altro.

Ma i problemi riscontrati in “More Fish” non dipendono solo dalla latitanza del protagonista. Passiamo infatti alle produzioni: “Ghost Is Back” è qualcosa di micidiale in cui il nostro Tony si trasforma in un lancia razzi automatico, peccato però che la base è un classico di Eric B e Rakim (“Know The Ledge”) e quindi, in definitiva, sul piano musicale niente di nuovo; “Gunz ‘N’ Razors” e “Alex” sono altre due perle dal lato lirico della faccenda, ma anch’esse riciclate dal repertorio sonoro di un MF Doom strepitoso (è la terza volta che accade dopo “Fishscale” e “Made In Brooklyn” di Masta Killah), considerato che la prima è guerra allo stato puro, beat apocalittico con campione pescato da “Spider Man” più spari da tutti i lati, e la seconda sembra uscita direttamente da una puntata di “Shaft” (ma siamo sempre lì: già sentite!); “Josephine” è sull’ultimo album di Hi-Tek, quindi – ripeto – niente di nuovo; e per concludere con la schifezza, “Back Like That” è un remix uguale alla versione originale presente su “Fishscale”, quindi…niente di nuovo, esatto.

Ma riusciremo mai a sentire qualcosa di nuovo in questo sequel? Massì, dai, resta ancora qualcosina. Resta Madlib e la sua futuristica “Block Rock”, che con le rime di Starks aumenta gli anni luce di distanza dal presente, e poi la meravigliosa “You Know I’m No Good” da parte del Mark Ronson che non t’aspetti: perfetta l’orchestrina di trombe e arpa a cucire il canto di Amy Winehouse con i versi del Killer. In definitiva, “More Fish” esalterà sicuramente i fan della Theodore Unit e della poca originalità, ma io, in tutta sincerità, i lavori forzati non riesco proprio a digerirli.

Tracklist

Ghostface Killah – More Fish (Def Jam 2006)

  1. Ghost Is Back [Feat. Tristan Wilds]
  2. Miguel Sanchez [Feat. Sun God and Trife Da God]
  3. Guns ‘N’ Razors [Feat. Cappadonna, Killa Sin and Trife Da God]
  4. Outta Town Shit [Feat. “Big O” Caruso]
  5. Good [Feat. Trife Da God and Mr. Maygreen]
  6. Street Opera [Feat. Sun God]
  7. Block Rock
  8. Miss Info Celebrity Drama (Skit) [Feat. Miss Info and Eric Edwards]
  9. Pokerface [Feat. Shawn Wigs]
  10. Greedy Bitches [Feat. Redman, Shawn Wigs and Tracy Morgan]
  11. Josephine [Feat. Trife Da God and The Willie Cottrel Band]
  12. Grew Up Hard [Feat. Trife Da God and Solomon Childs]
  13. Blue Armor [Feat. Sheek Louch]
  14. You Know I’m No Good [Feat. Amy Winehouse]
  15. Alex (Stolen Script)
  16. Gotta Hold On [Feat. Eamon and Shawn Wigs]
  17. Back Like That (Remix) [Feat. Kanye West and Ne-Yo]

Beatz

  • Ghostface Killah and J-Love: 1
  • Fantom Of The Beat: 2, 6, 13
  • MF Doom: 3, 15
  • Lewis Parker: 4
  • Koolaide and Ronald “P-Nut” Frost: 5
  • Madlib: 7
  • K. Flack: 9
  • Anthony Acid: 10, 12, 16
  • Hi-Tek: 11
  • Mark Ronson: 14
  • Xtreme: 17

Scratch

  • Dj Finesse: 1

Related posts

oceanwisdomchaos93.jpg
LushlifeCSLSXRitualize.jpg
FugeesBluntedOnReality.jpg