GZA/Genius – Pro Tools

Voto: 3,5

Quinto album solista per GZA aka The Genius, al secolo Gary Grice, che all’età di quarantadue anni ritorna sulla scena con un album solido e compatto, che s’incastra perfettamente nella scia della continuità cui il liricista di spicco del Wu-Tang Clan ci ha abituati. La formula half long, strong twice è rispettata anche questa volta: dodici pezzi più tre interludi e una bonus track concentrati in quarantaquattro minuti. Solidità, concretezza, coerenza; sono tutti concetti che poco o niente hanno a che fare con innovazione, ma questo è GZA oggi (e lo era anche ieri): prendere o lasciare.

Dal punto di vista delle liriche, quando ti chiami Genius e sei considerato uno tra i più bravi mc’s di sempre è quasi impossibile prodursi in miglioramenti degni di nota; sul versante dei suoni, invece, se è vero che “Pro Tools” non aggiunge nulla di nuovo alle prove del Clan, ciò è dovuto al fatto che il lavoro dei produttori sia per certi versi tenuto in secondo piano rispetto a quello dell’mc, offrendogli un sostegno efficace ma mai primario nella riuscita dell’insieme. Non vi aspettate, quindi, dei beat esplosivi, il sound adottato (che in molte circostanze ricorda le atmosfere di “Beneath The Surface”) ha il fine di far risaltare l’intreccio di metafore, incastri e giochi di parole che costituisce ogni verso, si tratti di esprimere concetti molto precisi (come in “Alphabets” o “7 Pounds”), raccontare una storia (“0% Finance” e “Columbian Ties”) o, semplicemente, descrivere una sequenza di azioni come in un film (“Cinema”). I pochi featuring presenti sono a loro volta del tutto marginali e non fanno che rimarcare la superiorità tecnica di GZA; le tracce migliori sono quelle appena citate, la più inutile è “Paper Plate”, perché del tutto insensata la beef che c’è dietro: il paragone Wu-Tang Clan vs. G-Unit non sta neppure in piedi.

Ascoltatelo e, come per ogni opera di GZA, dategli tempo di respirare.

Tracklist

GZA/Genius – Pro Tools (Babygrande Records 2008)

  1. Intromental
  2. Pencil [Feat. Masta Killa and The RZA]
  3. Alphabets
  4. Groundbreaking [Feat. Justice Kareem]
  5. 7 Pounds
  6. 0% Finance
  7. Short Race [Feat. Rock Marcy]
  8. Interlude
  9. Paper Plate
  10. Columbian Ties [Feat. True Master]
  11. Firehouse [Feat. Ka]
  12. Path Of Destruction
  13. Cinema [Feat. Justice Kareem]
  14. Intermission (Drive In Movie)
  15. Life Is A Movie [Feat. The RZA and Irfane Khan-Acito]
  16. Elastic Audio (Bonus Live Performance At The Parish In Austin, TX, 5/31/2007) [Feat. FYRE Department and Dreddy Kruger]

Beatz

  • Dreddy Kruger: 1
  • Mathematics: 2
  • True Master: 3
  • Bronze Nazareth: 4, 10
  • Black Milk: 5
  • Jose “Choco” Reynoso: 6
  • Arabian Knight: 7, 13
  • The RZA: 9, 15
  • Rock Marcy: 11
  • Jay Waxx Garfield: 12
The following two tabs change content below.
Fuso

Fuso

Fuso

Ultimi post di Fuso (vedi tutti)

Related posts

oceanwisdomchaos93.jpg
LushlifeCSLSXRitualize.jpg
FugeesBluntedOnReality.jpg