First Light – Fallacy Fantasy

Voto: 3,5/4

firstlightff500Ancora una volta, senza alcun annuncio in pompa magna e incessanti battage pubblicitari, il collettivo Hieroglyphics sforna un progetto che contempli la partecipazione di diversi membri del clan e, per l’occasione, a unirsi sono addirittura Opio e Pep Love, ovvero quei due mc’s che da sempre paiono trovarsi particolarmente bene fianco a fianco, lasciando intravedere un legame che, prima ancora della collaborazione artistica, sembra fondarsi su una vera e sincera amicizia. Dopo diversi featuring sui rispettivi progetti solisti pubblicati di recente, i due rapper californiani presentano al pubblico la combo First Light, che ripropone tutti i classici ingredienti della succulenta cucina Hiero Imperium.

Se cercate rime avvelenate, sonorità club o real gangsta shit, siete ampiamente fuori strada; al contrario, preparatevi ad essere investiti da un’incredibile carica di pianoforti, flauti e, perché no, eleganti sample di musica classica, il tutto chiaramente senza dimenticare che quello del duo è l’Hip-Hop proveniente dalla soleggiata California, dove il mare, l’atmosfera rilassata e la voglia di spassarsela sono all’ordine del giorno. Detto ciò, qua e là si respira un ritmo decisamente più urbano, come in “Over The Top” e “Rock Raw”, o addirittura ci si ritrova in un classico party da spiaggia grazie alla frizzante produzione musicale di “Los Lobos”, “Lighters” e “Do This Well”. Tra le tracce più serie si distingue invece “Libel”, il cui bel giro di piano, morbido e solenne, si sposa egregiamente alla batteria ovattata. La quasi totalità dei beat è prodotta da Unjust, già presente su “Rigmarole” di Pep Love, che si dimostra abile nel mettere assieme buone sonorità adattandosi allo stile non certo usuale della crew.

Per quel che riguarda Opio e Pep, si constata con piacere che nulla è andato perso nel corso degli anni e la capacità di sputare rime a tempo rimane eccellente: il primo ha un timbro acuto molto caratteristico, un flow marcato e fluido; il secondo, viceversa, ha una cadenza più sincopata, ma altrettanto personale e incisiva. Anche rispetto ai contenuti il succo non cambia: non aspettatevi grandi elucubrazioni, temi sociali, politica, finanza e filosofia, qui si parla di una sana fumata tra amici (<<perhaps I won’t roll up that spliff and puff solo, wait for the whole crew up to show promo, still getting dough thug rock the facilities until I leave ‘em oh so high, we don’t die we multiply like proto-zoa>>), della vita dell’artista (<<racing, pacing everyday spent in the basement, blazing and building like a Mason, or chillin’ like a lazy bum, you know it’s funny how these years go by, the shorter the days become, I’m a raisin in the sun doing it the way it’s done>>) e dei rapporti col gentil sesso.

A conti fatti, “Fallacy Fantasy” è l’ennesimo prodotto dal gusto inconfondibile degli Hieroglyphics, di certo non vi lascerà esterrefatti per i suoi lati innovativi ma si rivelerà una piacevole colonna sonora per la vostra estate e per le ore passate sulla sdraio tra drink, sole e belle compagnie…

Tracklist

First Light – Fallacy Fantasy (Hieroglyphics Imperium Recordings 2013)

  1. Greetings [Feat. Phesto]
  2. Valley Of The Kings [Feat. Casual]
  3. Over The Top
  4. Los Lobos
  5. Lighters [Feat. A-Plus, Casual and Del The Funky Homosapien]
  6. Shinin’
  7. Jizz [Feat. Cold Showda]
  8. Do What I Want
  9. Rock Raw
  10. Dip Dip Dive
  11. Make It Pop [Feat. Tajai]
  12. Do This Well
  13. Mission
  14. Libel
  15. Matrix [Feat. Knobody]

Beatz

  • Unjust: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 9, 10, 11, 13, 14
  • Opio: 7
  • Steven King: 8
  • Alkota: 12
  • Unjust and Cold Showda: 15
The following two tabs change content below.

Cazza

Ultimi post di Cazza (vedi tutti)

Related posts

oceanwisdomchaos93.jpg
LushlifeCSLSXRitualize.jpg
FugeesBluntedOnReality.jpg