Dilated Peoples – Expansion Team

Voto: 4

dilatedxptm500L’attesa è durata appena un anno e mezzo, i Dilated Peoples sono tornati e la nuova missione è quella di espandere al globo intero la piattaforma gettata col loro primo, storico album. Ultimamente sembrava che qualsiasi cosa provenisse dalla left coast dovesse avere il marchio di Evidence, sempre più in auge nelle vesti di produttore oltre che di mc sopraffino; ma, con tutto il lavoro extra che avrà dovuto svolgere, sarà riuscito a concentrarsi sul nuovo album della sua crew? “Expansion Team” sarà all’altezza di “The Platform”? Le voci che giravano al riguardo prima dell’uscita parlavano di un lavoro più omogeneo e completo rispetto al primo, perché nato da un progetto unitario e non frammentario com’era accaduto per l’ottimo “The Platform”, che ricordiamo era stato realizzato nell’arco di circa due anni (il primo singolo uscì nel ’98, “Work The Angles”, mentre l’album uscì ben due anni dopo). Tutto sommato non credo sia questo il parametro da adottare per confrontare i due prodotti e il motivo è semplice: “The Platform” si è rivelato subito un classico, i pezzi sono legati tra loro alla perfezione pur essendo nati in momenti differenti e, paradossalmente, non si può dire proprio lo stesso di “Expansion Team”, nel quale a ben vedere qualche episodio sembra stonare con i restanti… Ma andiamo con ordine.

Partiamo con i brani migliori: il primo è proprio l’iniziale “Live On Stage”, breve intro formato live e poi mazzate alla cecata su un beat grandioso del solito Alchemist, capolavoro. Grandiosi anche “Clockwork”, base stellare di Premier che smentisce clamorosamente quanti lo facevano in crisi, e “Proper Propaganda”, il mio pezzo preferito ad opera di un Babu qui ai massimi livelli. Sopra la media anche “Self Defense”, “Panic” e “Night Life”, prodotte rispettivamente da Juju dei Beatnuts, ancora Alchemist e Joey Chavez. Rientrano invece nella media le due tracce firmate da Evidence (su “The Platform” aveva fatto di più), ovvero “Heavy Rotation” coi Liks (occhio a Tash che spacca!) e l’interludio di Defari, una delle migliori produzioni dell’album dalla quale sarebbe potuto nascere un gioiellino ma tant’è…peccato. Da segnalare anche l’altro interludio, quello con Phil Da Agony, nel quale ritorna quel suono tanto caro ai writer che Joey Chavez aveva già usato in “Years In The Making”.

La prima (piccola) stonatura dell’album arriva, a mio avviso, proprio col primo estratto, “Worst Comes To Worst”, in cui Alchemist utilizza lo stesso campione (“I Forgot To Be Your Lover” di William Bell) usato da True Master in “One Step” di Killah Priest, sì valorizzandolo – sia chiaro, niente da dire sul risultato finale – eppure la sensazione di già-visto-già-sentito, considerando che “Heavy Mental” è solo del ’98, non è affatto piacevole. Poco riuscito, poi, anche il pezzo coi Beat Junkies, in cui le pur ottime evoluzioni dei quattro turntabler (Babu, J-Rocc, Rhettmatic e Melo-D) si sposano così così con un sample non eccezionale, quasi un lamento. Deludenti, infine, le due tracce che vedono impegnati ?uestlove e Black Thought dei Roots, il primo nelle vesti di beatmaker in “War” (riprende una marcetta militare fin troppo minimale) e il secondo a rimare in “Hard Hitters”, pezzo piuttosto anonimo.

Tutto sommato, “Expansion Team” è un buon album che venderà un buon numero di copie spinto da quelle cinque/sei tracce indimenticabili che contiene e che fanno ben sperare per i vari album solisti di prossima uscita annunciati nel booklet. Evidence, Iriscience e Babu sono riusciti a dare un seguito dignitoso a quello che rimane il loro capolavoro, “The Platform”, e la cosa non è così semplice come potrebbe sembrare; in più hanno mancato per un pelo l’obiettivo di sfornare un nuovo classico a meno di due anni di distanza dal primo…perciò occhio a questi tre!

Tracklist

Dilated Peoples – Expansion Team (Capitol Records 2001)

  1. Live On Stage
  2. Worst Comes To Worst
  3. Clockwork
  4. Trade Money
  5. Heavy Rotation [Feat. Tha Liks]
  6. Self Defense
  7. Phil Da Agony Interlude
  8. Proper Propaganda
  9. Dilated Junkies [Feat. J-Rocc, Rhettmatic and Melo-D]
  10. Panic
  11. Pay Attention
  12. Night Life
  13. War
  14. Hard Hitters [Feat. Black Thought]
  15. Defari Interlude
  16. Expansion Team Theme

Beatz

  • The Alchemist: 1, 2, 10
  • Dj Premier: 3
  • Da Beatminerz: 4
  • Evidence: 5, 15
  • Juju: 6
  • Babu: 7, 8, 11, 14
  • Evidence and Dj Babu: 9
  • Joey Chavez: 12, 16
  • ?uestlove The Soulquarian: 13

Scratch

All scratches by Dj Babu except on tracks #3 by Dj Babu and Dj Premier and #15 by Dj Revolution

The following two tabs change content below.
Fuso

Fuso

Fuso

Ultimi post di Fuso (vedi tutti)

Related posts

oceanwisdomchaos93.jpg
LushlifeCSLSXRitualize.jpg
FugeesBluntedOnReality.jpg