Boogie Down Productions – By All Means Necessary

Voto: 5 | Reviewed by Icon

KRS-One è considerato all’unanimità tra i più grandi mc’s nella storia del Rap – ancora oggi, dopo almeno quindici anni che è sulla scena. Chi ha poca dimestichezza col genere, ascoltando il suo ultimo suo lavoro (“The Sneak Attack”) si chiederà forse quali siano i motivi di tanta stima; beh, uno di questi è senza ombra di dubbio “By All Means Necessary”, un disco datato 1988 che, come riportato sul retro copertina, è scritto, prodotto, diretto e mixato dallo stesso KRS.

I dieci pezzi qui contenuti sono un vero e proprio bagaglio culturale che ogni b-boy dovrebbe far suo. C’è di tutto, dall’autocelebrazione – che non ha niente a che vedere con frasi tipo sono un figo/ho tanti gioielli/sono il migliore che vanno oggi per la maggiore – di “I’m Still #1”, nella quale KRS-One menziona uno a uno tutti i nomi più importanti di quel periodo, all’appello di “Stop The Violence” (<<what’s the solution, to stop all this confusion?/Rewrite the constitution, change the drug which you’re using/rewrite the constitution or the emancipation proclamation/we fight inflation, yet the President’s still on vacation>>). Ci sono poi la meravigliosa “Jimmy”, un invito rivolto ai ragazzi affinché usino i profilattici (indovinate un po’ chi è Jimmy…), e la minacciosa “Illegal Business”, nella quale il Nostro afferma che il mercato della cocaina comanda l’America. Ho citato solo quelle che per prime mi sono venute in mente, ma come dimenticare “My Philosophy” o “Nervous”, due pezzi imprescindibili della lunga carriera artistica di KRS?

Insomma, “B.A.M.N.” è incredibile, uno degli episodi più importanti dell’Hip-Hop per le sue rime pesanti e dense di significato, i beat molto old school ma sempre attuali, i pochi ritornelli…in breve, l’hardcore ai suoi massimi livelli. Per di più, non bastasse il livello eccelso della musica, dobbiamo aggiungere che l’immagine della cover (citazione di un’iconica fotografia che ha per protagonista Malcolm X) è senza dubbio tra le più belle e famose che si ricordino. “By All Means Necessary” è un capolavoro a tutti gli effetti, niente che sia fuori luogo, niente di sbagliato, semplicemente una delle tante prodezze di Knowledge Reigns Supreme Over Nearly Everyone.

Tracklist

Boogie Down Productions – By All Means Necessary (Zomba Records 1988)

  1. My Philosophy
  2. Ya Slippin’
  3. Stop The Violence
  4. Illegal Business
  5. Nervous
  6. I’m Still #1
  7. Part Time Suckers
  8. Jimmy
  9. T’Cha-T’Cha
  10. Necessary

Beatz

All tracks produced by KRS-One

The following two tabs change content below.

Related posts

oceanwisdomchaos93.jpg
LushlifeCSLSXRitualize.jpg
FugeesBluntedOnReality.jpg