Blu & Mainframe Are Johnson&Jonson – Johnson&Jonson

Voto: 4 –

JohnJon500Assieme a Lil Sci e Shawn Jackson, Blu è stato senz’altro uno degli mc’s più impegnati degli ultimi mesi. Dopo “Below The Heavens” e “The Piece Talks” è la volta di “Johnson&Jonson”, progetto equamente diviso tra lui e il produttore Mainframe; a dispetto della macabra bambolina rossa in copertina si tratta di un disco fresco e scorrevole i cui punti di forza risiedono tanto nella caratura tecnica di Blu quanto nelle soluzioni musicali elaborate dal suo partner, i beat Funk di quest’ultimo (ascoltate subito “The Only Way”!) trovano infatti il loro naturale completamento nello storytelling dettagliato del primo, che – detto tra parentesi – ad ogni uscita è sempre più padrone dei propri mezzi.

Al contrario di “Below The Heavens”, i toni sono però scanzonati ed ironici, come in “The Gusto Room” (uno strano viaggio a Las Vegas) ed “Up All Night”; in particolare, Blu sceglie spesso la strada del back in the days (“Mama Told Me”) e nel farlo si lascia guidare dalle gustose composizioni di Mainframe, che scava negli anni ’70 e il più delle volte si limita a mettere assieme i singoli campioni senza particolari accorgimenti, lavorando più sulla quadratura degli accostamenti che sulla frammentazione di tutti gli elementi presenti nel pattern. Assolutamente da sentire “The Only Way” (quel groove di basso e rullante avrebbe fatto leccare i baffi a Ghostface ed MF Doom…), “Half A’ Knot”, “Mama Told Me” (organo elettrico e fiati), “Wow!”, “In The Building” (un ruvido Soul eseguito da Miguel Jontel), “Bout It, Bout It” e “Hold On John” (certo, la voce è quella di Lennon).

I brani rimanenti non sono altrettanto coinvolgenti e, non a caso, su cinque punti glie ne assegniamo quasi quattro; “Johnson&Jonson” comunque funziona come un meccanismo ben oliato e questo è un merito già sufficientemente ampio, oltre che condizione minima per suggerirvi di procurarvelo. Complimenti anche alla Tres Records, che crede nelle potenzialità di Blu, Mainframe e tutti gli altri giovani emergenti che la rappresentano.

Tracklist

Blu & Mainframe Are Johnson&Jonson – Johnson&Jonson (Tres Records 2008)

  1. J And J
  2. Up All Night
  3. Half A’ Knot
  4. Mama Told Me
  5. The Gusto Room [Feat. Bo Bo Lamb (as Jack Johnson)]
  6. Wow!
  7. The Only Way
  8. In The Building [Feat. Miguel Jontel (as Jontel Johnson)]
  9. Bout It, Bout It
  10. Spell Check
  11. Long Time Gone
  12. Still Up All Night [Feat. Co$$ (as Troy Johnson)]
  13. A Perfect Picture
  14. Anything Is Possible [Feat. Sumoch (as Randy Johnson)]
  15. The Oath
  16. Hold On John (Hidden Track)

Beatz

All tracks produced by John Barnes and Jon Ancheta (Johnson&Jonson)

The following two tabs change content below.

Related posts

oceanwisdomchaos93.jpg
LushlifeCSLSXRitualize.jpg
FugeesBluntedOnReality.jpg