Aesop Rock – None Shall Pass

Voto: 4,5

aesop07500La prima particolarità che si nota di “None Shall Pass” è sicuramente la splendida copertina disegnata da Jeremy Fish, noto artista di San Francisco: l’accostamento di elementi spesso poco affini tra loro, come teschi e simpatici animaletti, è una sua caratteristica che ritroviamo appunto anche nell’artwork del nuovo disco di Aesop Rock, dove una sorta di velivolo fatto con un cranio rovesciato contiene un cuore e vola grazie a due mani/ali che a loro volta sorreggono una bilancia che soppesa un uomo/pecora e un uomo/lupo… Bene, qualche possibile idea sul significato? Lascio fare a voi; di certo il parallelo coi testi articolati di Aesop, che stilisticamente si conferma ancora una volta un vero mostro, è perfetto.

Dal punto di vista lirico, Ian continua ad essere un termine di paragone per chiunque voglia intraprendere la tortuosa via dei testi astratti, metaforici e dai molteplici significati (spesso nascosti). Seguire il suo Rap è come partire per un viaggio allucinante: chi non soffre il mal d’aria ed è abituato a tali altezze ancora una volta verrà premiato, chi invece preferisce percorsi più comodi e tranquilli dovrà prepararsi alle turbolenze e agli scossoni dell’alta quota. Come d’abitudine, la parte musicale se la spartiscono quasi tutta il vecchio socio Blockhead e lo stesso Aes: il primo regala bei momenti soprattutto nella titletrack, in “Fumes” e in “Getaway Car”, la parte del leone la fa però il protagonista, che con tracce come “Keep Off The Lawn”, “39 Thieves”, “Citronella” e “Five Fingers” rende questo disco unico e soprattutto diverso quel tanto che basta dai suoi precedenti.

Tanta originalità, dunque, tanta ricercatezza stilistica, ma al tempo stesso si avverte un minore astrattismo che porta a sonorità talvolta più dirette, meno elitarie. Ottime batterie e qualche chitarra che fa capolino qua e là, assieme all’Elettronica (ben dosata): il miglioramento è netto in un paragone diretto con “Fast Cars…” e, soprattutto, “Bazooka Tooth” – tengono botta gli oramai classici “Music For Earthworms”, “Labor Days” e “Daylight”, pur se diversissimi per mood complessivo. Non poteva mancare, poi, una capatina del sempre delirante El-P e dell’impeccabile Rob Sonic, che rispettivamente nelle produzioni di “Gun For The Whole Family” e “Dark Heart News” danno l’ennesimo sfoggio dei loro stili.

La speranza è che Aesop Rock continui lungo questa direzione, conservando un flow senza eguali e magari completando la maturazione del proprio beatmaking. Ce la può fare.

Tracklist

Aesop Rock – None Shall Pass (Definitive Jux 2007)

  1. Keep Off The Lawn
  2. None Shall Pass
  3. Catacomb Kids
  4. Bring Back Pluto
  5. Fumes
  6. Getaway Car [Feat. Breezly Brewin and Cage]
  7. 39 Thieves
  8. The Harbor Is Yours
  9. Citronella
  10. Gun For The Whole Family [Feat. El-P]
  11. Five Fingers
  12. No City
  13. Dark Heart News [Feat. Rob Sonic]
  14. Coffee [Feat. John Darnielle]/Pigs (Hidden Track)

Beatz

  • Aesop Rock: 1, 3, 7, 9
  • Blockhead: 2, 5
  • Blockhead with the additional production by Aesop Rock: 4, 6, 8, 14
  • El-P: 10
  • Aesop Rock with the additional production by Blockhead: 11
  • Blockhead with the additional production by El-P: 12
  • Rob Sonic: 13

Scratch

All scratches by Dj Big Wiz

The following two tabs change content below.
Moro

Moro

Moro

Ultimi post di Moro (vedi tutti)

Related posts

oceanwisdomchaos93.jpg
LushlifeCSLSXRitualize.jpg
FugeesBluntedOnReality.jpg